Articoli contenenti il tag ‘android’

Il mondo è sempre più mobile!

giovedì, 13 febbraio, 2014

L’utilizzo di smartphone e device connessi stanno cambiando le nostre abitudini. Li usiamo per i biglietti aerei, per giocare, per comunicare e informarci, ma anche per decidere ed effettuare i nostri acquisti.

Di come e quanto il mobile stia “travolgendo” i consumatori, generando nuove abitudini nei processi d’acquisto lo conferma l’ultima ricerca dell’Osservatorio Mobile Marketing & Service del Politecnico di Milano, che parla di 27 milioni di mobile surfer che alla fine dello scorso anno, in Italia, hanno utilizzato il proprio smartphone o tablet per collegarsi in internet, visitare siti e scaricare app legate a specifiche marche, usufruire di servizi, effettuare acquisti on-line.

Tra i settori di maggiore interesse, il 35% dei mobile surfer ha visitato i mobile site o scaricate le app dei punti vendita del mondo dell’Elettronica, il 30% del settore Abbigliamento e il 25% dei punti vendita per fare la spesa quotidiana o settimanale.

Oltre a social network, giochi e news, gli utenti utilizzano questi device nelle diverse fasi del processo d’acquisto: ad esempio, il 71% li utilizza (sempre, spesso o qualche volta) all’interno dei negozi, soprattutto per confrontare i prezzi o segnalare gli acquisti ai famigliari; il 47% ha ricevuto buoni sconto su mobile e, tra questi, quasi la metà ha valutato l’esperienza molto positiva.

La crescita continua di questo trend è perciò sicuramente interessante per le aziende retail, sempre più sollecitate a sviluppare anche questo canale come nuovo mezzo di comunicazione a due vie.

L’interesse e gli investimenti riguardano tutti gli ambiti di utilizzo del Mobile nel processo di marketing e relazione con il cliente: il Mobile Advertising, ovvero la comunicazione pubblicitaria, il Mobile Promotion & Loyalty, quindi le iniziative promozionali comprese quelle legate ai programmi fedeltà e il Mobile Service, cioè i servizi volti a mantenere e sviluppare la relazione con il cliente.

Nel 2013 molte realtà (sia lato produttori sia Retailer) hanno per esempio iniziato a lavorare su progetti di Mobile Couponing. Secondo i dati emersi dall’Osservatorio, ad oggi sono circa il 10% i Retailer italiani che hanno sviluppato un’app con già inserito questo tipo di servizi.